andreas schmid

Andreas Schmid

Il Consiglio di fondazione di Avenir Suisse ha nominato il mese scorso il successore al suo Presidente Rolf Soiron, che terminerà nel 2014 il suo secondo, e secondo gli statuti, ultimo mandato triennale alla testa del think tank. Quest’ultimo resterà pienamente attivo in seno a Avenir Suisse prima di lasciare la sua funzione il 27 marzo 2014.

La nomina di Andreas Schmid è stata unanime e rappresenta il frutto di un minuzioso processo di selezione. È eletto per un mandato di tre anni, con la possibilità di riconferma per altri tre anni. Questa scelta permette di assicurare la continuità nei lavori di Avenir Suisse : Andreas Schmid è stato infatti membro del Consiglio di fondazione dal 2003 al 2006, prima di passare alla Fondazione dei donatori di Avenir Suisse, che presiede dal 2010. Sotto la sua egida, la cerchia dei donatori si è allargata a molte PMI e privati, rafforzando così la base finanziaria dell’istituzione.

Inoltre, in quanto presidente della Fondazione dei donatori, siede ex officio nel comitato pilota di Avenir Suisse supervisionando le attività operazionali del think tank. Può dunque vantare ottime conoscenze dei vari organi di Avenir Suisse, è vicino alla direzione e ai vari collaboratori. Grazie ai suoi numerosi contatti in seno all’economia e alla politica svizzera, Andreas Schmid è la persona perfetta per continuare lo sviluppo sereno di Avenir Suisse.