drucken

2021

Rapporto di gestione


Prefazioni

Prefazione

Nel Rapporto di gestione 2020 scrivevamo: La Svizzera è sempre più confrontata con sfide la cui soluzione richiede un approccio globale. Il riferimento era principalmente al Covid e al surriscaldamento climatico, ma avevamo accennato anche alla politica di sicurezza e alle tensioni sullo scacchiere internazionale. Lo spauracchio della pandemia sembra ora essere rientrato e la presa di coscienza sulla crisi climatica motiva interventi governativi volti a risolverla, che troppo spesso si rivelano tuttavia tanto onerosi quanto inefficaci.

Che una guerra di aggressione avrebbe scosso a tal punto l’Europa, nel 2021 era al di là di ogni possibile immaginazione. Dobbiamo fare i conti con l’eventualità che da un momento all’altro anche gli scenari più raccapriccianti si manifestino. Per troppo tempo l’Europa occidentale ha vissuto con l’idea che la pace, la libertà e la crescita economica fossero scontate; gli eventi degli ultimi mesi ci hanno costretti ad immaginare l’impensabile.

A prescindere da cosa ci possa riservare il futuro, non dobbiamo cedere al fascino del cieco attivismo, della politica simbolica e delle soluzioni di facciata. Avenir Suisse persegue l’obiettivo di identificare gli sviluppi rischiosi per il nostro Paese e presentare soluzioni basate sull’economia di mercato.

Avenir Suisse fonda le sue analisi su fatti economici e si adopera per promuovere riforme efficaci e costruttive, che vadano possibilmente a beneficio di tutti: dipendenti e datori di lavoro, il clima e la società in generale.

Le sfide più pressanti possono essere affrontate soltanto da un’economia florida. Il fatto che in Svizzera non abbiamo ancora assistito a una scissione della società, come invece osservato in numerosi altri Paesi occidentali, è senz’altro dovuto a tale prosperità. Essa affonda le proprie radici in un atteggiamento integrativo e ispirato al consenso, vale a dire di impronta liberale. Avenir Suisse contribuisce a difendere i valori della democrazia.

Il benessere della Svizzera si basa in gran parte sullo scambio globale di beni e servizi. Il nostro compito è consolidare il ruolo del nostro Paese nella comunità internazionale. Se ci chiudiamo in una gabbia dorata non possiamo ottenere nulla, neppure garantire il nostro stesso benessere. La reputazione di cui godiamo a livello mondiale è frutto del nostro sistema formativo, del nostro mercato del lavoro, del nostro federalismo e del carico fiscale relativamente moderato. Noi di Avenir Suisse vogliamo far sì che anche in futuro questa stima ci sia dovuta. Se riusciamo nel nostro intento, la nostra voce troverà ascolto, per quanto piccolo possa essere il nostro Paese.

Impact

Patrick Dümmler

Senior Fellow e Responsabile Svizzera aperta
Svizzera aperta

«Rinazionalizzazione e isolamento sono l’approccio sbagliato per un Paese altamente interconnesso come il nostro. L’apertura è il pilastro del benessere, ecco perché la Svizzera ha bisogno di relazioni commerciali preferenziali con l‘Europa e con il resto del mondo.»

Mario Bonato

Senior Researcher Svizzera aperta
Svizzera aperta

«Per Avenir Suisse la libertà è un concetto centrale non soltanto dallo scoppio della pandemia da Coronavirus. Nell’indice delle libertà presentiamo e raffrontiamo ogni anno l’impatto delle limitazioni della libertà nei Cantoni.»

Sonia Estevez

Researcher Stato sociale sostenibile
Stato sociale sostenibile

«L’accesso rapido a farmaci innovativi e costosi è una problematica importante per i pazienti, l’industria farmaceutica e gli assicuratori. Il sistema di determinazione dei prezzi attualmente praticato dall’UFSP non è più adeguato: i modelli di valutazione devono essere adattati.»

Laurenz Grabher

Researcher Infrastrutture e mercati
Infrastrutture e mercati competitivi

«Quasi tutta la nostra vita quotidiana si svolge online. Tuttavia, per poter sfruttare in modo ottimale i vantaggi della digitalizzazione, è necessaria una potente infrastruttura Internet. Per questo motivo abbiamo analizzato gli aspetti economici et politici dell’espansione della fibra ottica attuale in una serie di blogs.»

Teresa Hug Alonso

Researcher Svizzera aperta
Svizzera aperta

«La pandemia ha mostrato quanto siano importanti le frontiere aperte. La nostra pubblicazione sulla libera circolazione delle persone ricorda quanto questo non valga soltanto per i singoli individui, bensì pure per la prosperità dell’intero Paese.»

Eveline Hutter

Researcher Smart Government
Smart Government

«Le crisi mettono alla prova la solidità delle nostre istituzioni statali, ma aprono anche la strada a nuove idee.»

Jürg Müller

Senior Fellow e Responsabile di ricerca Infrastrutture e mercati
Infrastrutture e mercati competitivi

«Che si tratti di quarantena, indebitamento o autonomia della BNS: la pandemia da Covid-19 pone svariate domande. Noi abbiamo elaborato nuove risposte in diverse pubblicazioni.»

Samuel Rutz

Senior Fellow e Responsabile Programmi e Ricerca
Infrastrutture e mercati competitivi

«Durane la crisi pandemica i programmi congiunturali hanno vissuto un ritorno di fiamma a livello internazionale. Tuttavia, l’esperienza insegna che i benefici di tali interventi sono di norma assai modesti.»

Basil Ammann

Researcher Infrastrutture e mercati
Infrastrutture e mercati competitivi

«L‘infrastruttura digitale si sta rivelando la colonna portante della nostra società. Nella nostra pubblicazione sul 5G abbiamo pertanto perorato con determinazione la causa di una rete di comunicazione mobile altamente performante.»

Jérôme Cosandey

Direttore romando e Responsabile Stato sociale sostenibile
Stato sociale sostenibile

«La pandemia ha intaccato tutte le assicurazioni sociali. Sul fronte delle uscite a causa dei decessi, delle malattie (psichiche) e della disoccupazione. Dal lato delle entrate a causa dei minori contributi salariali e del gettito fiscale.»

Diego Taboada

Researcher Stato sociale sostenibile
Stato sociale sostenibile

«Una politica di prevenzione efficace deve tener conto dell’impatto delle malattie non trasmissibili sul sistema sanitario, senza scadere nei paternalismi. Le aziende sono chiamate a giocare un ruolo fondamentale.»

Lukas Rühli

Senior Fellow e responsabile Smart Government
Smart Government

«Nel 2021, Avenir Suisse ha analizzato gli aspetti ecologici ed economici del cambiamento climatico in una pubblicazione completa e preparata con cura. In essa, gli autori indicano alcune possibili strade da percorrere per una politica climatica svizzera efficace.»

Lukas Schmid

Fellow Smart Government
Smart Government

«Il federalismo è prezioso in tempi di crisi: la Svizzera avrebbe passato il periodo dell’epidemia di coronavirus meno bene senza i gradi di libertà dei Cantoni, soprattutto in alcuni aspetti decisivi della gestione della pandemia come i test, la copertura vaccinale e l’organizzazione.»

Marco Salvi

Senior Fellow e Responsabile Società delle parti opportunità
Società delle pari opportunità

«Elaboriamo delle strategie a supporto di un mercato del lavoro funzionante, una maggior integrazione delle donne nella vita professionale, un partenariato sociale solido e durevole e un sistema di formazione innovativo e al passo con i tempi.»

Patrick Schnell

Researcher Società delle parti opportunità
Società delle pari opportunità

«Un sistema di formazione flessibile non soltanto è la base per un mercato del lavoro fiorente, ma favorisce anche la mobilità sociale all’interno della società.»

Verena Parzer-Epp

Responsabile Comunicazione e IT
Comunicazione

«Durante la crisi pandemica abbiamo esteso in maniera significativa la nostra presenza mediatica sia sui canali digitali che sulla stampa, le emittenti radio e la TV.»

Urs Steiner

Comunicazione, direttore editoriale
Comunicazione

«Per presentare a un pubblico possibilmente vasto i risultati dei nostri studi, ampliamo costantemente la gamma di canali di comunicazione. Amiamo i tomi ben rilegati, ma anche il contatto diretto con il pubblico attraverso i media elettronici.»

Carmen Sopi

Comunicazione visiva
Comunicazione

«I media digitali hanno potenziato enormemente le possibilità della comunicazione visiva: formati di testo succinti, video e grafici richiedono la stessa dedizione creativa dei libri in veste classica.»

Key Figures

rappresentazione propria

Finanze:

Rispetto all’anno precedente, le uscite per infrastruttura ed esercizio per l’anno 2021 hanno segnato una contrazione. L’aggiornamento informatico interno, implementato all’inizio della pandemia, è stato completato con successo. Inoltre, le spese per le manifestazioni e le relazioni con gli investitori sono state più elevate rispetto all’anno precedente, poiché alcuni eventi sono stati organizzati in modo ibrido. Le spese per il personale sono leggermente aumentate rispetto all’anno precedente a causa della fluttuazione e dell’insourcing. Nel complesso, l’importo a preventivo di 5,5 milioni di franchi svizzeri è stato rispettato.

rappresentazione propria

Comunicazione:

Con la graduale scomparsa della pandemia, le presentazioni e panel sono fortunatamente tornate nel lavoro quotidiano dei collaboratori. I podcast diventano sempre più popolari: solo l’anno scorso, sono stati ascoltati 22463 volte. Di questi podcast, il 79% ha avuto un impatto elevato, cioè è stato ascoltato più del 75% della sua durata totale. Il gioco mobile «Democratia», grazie al quale offriamo ai giovani un approccio digitale e ludico al sistema politico svizzero, ha continuato a guadagnare slancio dopo un inizio già di successo nel 2020. Nel 2021 è stato scaricato altre 32109 volte. Sono state giocate 84604 partite e il gioco ha ricevuto due premi: l’Indigo Design Award nelle categorie «Game Design for Social Change 2021» e «Mobile Games 2021».

rappresentazione propria

Fondazione di sostegno:

La Fondazione di sostegno si occupa di assicurare il finanziamento a lungo termine di Avenir Suisse attraverso una raccolta attiva di fondi. Nell’anno in rassegna, 13 nuovi sostenitori si sono aggiunti alla lista, 39 finanziatori esistenti hanno rinnovato il loro impegno. I membri della cerchia di sostenitori supportano il think tank con generose donazioni una tantum o ricorrenti, di norma per un periodo di tre o cinque anni. Poiché con la fine della pandemia è emersa nuovamente la necessità di uno scambio personale, nel 2021 è stato organizzato un incontro estivo, oltre ai «tradizionali» eventi principali della serata di gala e del convegno autunnale.

Cronologia

https://www.avenir-suisse.ch/it/rapporto-di-gestione-2021