La 2° tappa del «Tour de Suisse» della formazione professionale ha avuto luogo a Zofingen. Dopo la relazione introduttiva del Dr. Patrik Schellenbauer i partecipanti al dibattito condotto da Hans Fahrländer dell’Aargauer Zeitung, hanno avuto modo di esprimere le loro considerazioni sul futuro della formazione professionale.

Ingo Fritschi, direttore dei Lernzentren für die Wirtschaft ha confermato che le pretese del mondo del lavoro nei confronti dei giovani in certe professioni sono effettivamente aumentate.

Il Dr. Andreas Schächtele, segretario generale del dipartimento dell’istruzione argoviese e il Prof. Stefan Wolter hanno tra l’altro difeso veemente la formazione professionale odierna. Grazie all’atmosfera intima la discussione finale tra il pubblico e i relatori è stata particolarmente intensa.