Chi risparmia, in caso di necessità deve provvedere da sé al finanziamento delle cure. Chi invece scialacqua il suo denaro non viene quasi penalizzato. Il nostro nuovo Video mostra che un capitale obbligatorio vincolato per le cure della vecchiaia a partire dai 55 anni permetterebbe una gestione individuale dell’assistenza agli anziani. In questo modo le generazioni più giovani e coloro che risparmiano non sarebbero eccessivamente gravati, come invece accade oggi.

 

Illustrazioni/animazione: Sergo Mikirtumov (Biel), Archill Kukhianidze

Ulteriori informazioni sul tema nella pubblicazione «Superare la disuguaglianza tra generazioni» di Jérôme Cosandey.

 

Nella nostra nuova serie di video «Avenir Suisse in movimento» per una volta desideriamo proporre spunti di riflessione per il futuro della Svizzera con immagini, e non con parole. L’obiettivo è di trasmettere informazioni su temi economici complessi in modo semplice e, se ci riesce, con un pizzico di umorismo. Ovviamente il più delle volte la realtà è ben più complessa delle animazioni. Ma il vantaggio della semplificazione sta nel limitarsi all’essenziale: dove risiede esattamente il problema? Qual è la nostra soluzione per porvi rimedio? Il mese scorso abbiamo pubblicato il primo video «Viaggiare meglio grazie al Mobility Pricing».